In DigitalMe abbiamo aiutato aziende e startup a costruire il loro marchio, il loro sito Web e le loro campagne di marketing digitale per rendere le cose un successo fin dal primo giorno.

Ecco la nostra lista dei 4 migliori consigli per le nuove startup:

1. Crea un brand esclusivo

 

Potresti avere un bel logo, ma cosa intendiamo per creare un brand esclusivo? Significa assicurarsi che il tuo marchio funzioni su diverse piattaforme: web, stampa, social media e molto altro ancora.

 

Significa considerare se si desidera avere un marchio esclusivo per aumentare la presenza del brand nella ricerca organica, indipendentemente dal fatto che i colori del proprio marchio funzionino attraverso la stampa e il digitale, e indipendentemente dal fatto che il messaggio del brand sia abbastanza forte da differenziarti dalla concorrenza.

 

Dal punto di vista digitale, significa anche assicurarsi che il tuo marchio e il tuo sito web siano entrambi professionali e infondano un senso di fiducia nell’utente. Senza questo, tutte le ottimizzazioni ed i budget non porteranno a vendite, a richieste e alla crescita di cui hai bisogno.


2 – Investire nel marketing digitale

Assicurarsi di avere una strategia di marketing digitale coerente è la chiave per creare un brand di successo. Questo significa investire su :

  • Sito web
  • Social media
  • SEO
  • Content Marketing

Assicurandoti di avere una strategia unificata su tutti i canali dovrai riuscire a capire come funziona il tuo settore all’interno di questi canali e identificare quali sono i canali prioritari per la tua attività.

Ad esempio, se i social media non sono un enorme driver di lead nel tuo settore, potresti voler dare la priorità ad altri canali e riformulare la tua strategia social per concentrarti maggiormente sulla gestione rispetto alla lead generation.

Sapere in che modo i tuoi canali di marketing si relazionano tra loro ti consentirà anche di creare una strategia di campagna che sfrutti ogni canale al suo massimo potenziale.

 

 


3 – Rendi il tuo sito web rintracciabile, veloce e responsive

Assicurati che il tuo sito web sia configurato con il monitoraggio di base tramite Google Analytics per comprenderne le prestazioni ed il successo dei tuoi canali digitali.

 

Il monitoraggi di Google Analytics consentono di misurare da quali località gli utenti eseguono le azioni chiave sul tuo sito web. Ti consente di comprendere il tasso di coinvolgimento di diversi canali di marketing e quali contenuti e pagine del tuo sito web sono i più efficaci nel generare risultati per la tua attività.

 

Velocità

 

Garantire che il tuo sito web sia veloce è fondamentale per generare lead per la tua nuova attività.

 

Uno studio condotto da Google nel 2016 ha rilevato che oltre il 50% degli utenti di telefonia mobile lascerà un sito Web se non viene caricato completamente entro 3 secondi, ovvero più della metà dei potenziali clienti persi dalla concorrenza perché il proprio sito Web è semplicemente troppo lento!

 

Per fortuna con un buon team di sviluppo web è semplice fare ottimizzazioni sul tuo sito per aumentare la velocità del tuo sito web. Ciò include la minimizzazione di HTML e Javascript, utilizzando il caching del browser e l’ottimizzazione delle immagini del tuo sito web.

 

Mobile-Friendly

 

Insieme alla velocità, la responsività è anche la chiave per garantire il successo del tuo sito web sin dall’inizio.

Quando Google passa all’indirizzamento mobile-first, l’esperienza mobile ha la priorità agli occhi dei motori di ricerca.

Inoltre, avere un sito web che non funziona su più dispositivi non aiuta a creare fiducia con gli utenti e i potenziali clienti, né a dare una buona impressione del tuo nuovo marchio.

Assicurarsi che il tuo sito web sia veloce e ottimizzato per ogni dispositivo non solo rafforza il tuo marchio, la tua presenza organica, ma porta anche a maggiori vendite capitalizzando sul traffico che altrimenti rimbalzerebbe e andrebbe a uno dei tuoi concorrenti.

 

 


4 – Utilizza Tools

Utilizzare strumenti e processi di business ordinati è un aspetto spesso trascurato del lancio di una startup.

Ciò include strumenti di comunicazione interna come Slack, strumenti di gestione del progetto / client come Basecamp, Asana e ResourceGuru o strumenti finanziari come Quickbooks.

Ci sono anche alcuni ottimi strumenti gratuiti per darti una comprensione di base del rendimento del tuo sito web, incluso lo strumento di verifica del sito web di Wonderful, gli strumenti di test di ottimizzazione della velocità e del dispositivo e molto altro ancora.

Una volta che hai una conoscenza di base delle tue prestazioni digitali, puoi vedere cosa è necessario correggere e come migliorerà l’avvio ancora da lanciare o lanciato di recente.